The Risiko Brothers Open Web Site: i ri_detti

Quando si dice che sono soddisfazioni ...

<Ma come si chiama il tuo cane?>

<Fiocco>

<Ma ti dà soddisfazione?> 

Fratello!

<Dondi! Fratello! Che bello rivederti! Quanti anni saranno che manchi? 10? 12? Ma è bellissimo, tutti insieme prima di Natale! Non ci posso credere!  Ma dai ... che bello! E ... senti: quattrini per giocare ne hai?>

Perdita uditiva

<Ragazzi, mi scuso per i capelli ma sono stato da Equipe Ornella e mi hanno tolto il crespo. Non posso lavarli per tre giorni.  Ho speso 220 euro di parrucchiere ...>

<Chi ha pagato 220 euro di parcheggio?>

Titanic(i)

<Signori, é stato un onore giocare con voi>.

Fieno in cascina

<Tu ci vedi?> <No, ormai non ci vedo più ma il mio oculista tace> <Anche il mio> <Il bello è che è seduto qui al tavolo con noi.> <Tu cosa sei?> <Astigmatico, credo. Ma forse anche miope. O presbite, chi lo sa. Ultimamente devo togliere gli occhiali per leggere il giornale> <Magari ci dicesse qualche cosa> <Facciamo un po' di ordine! Vedete questo omino? La luce del sole colpisce la retina. Ora: l'astigmatismo è un errore refrattivo in cui vi è una differente refrazione oculare lungo i diversi meridiani.  La miopia è un disturbo rifrattivo, a causa del quale i raggi luminosi non si focalizzano sulla retina ma davanti ad essa. La presbiopia, che è quella di cui state parlando, è invece connessa a una perdita di efficienza dell'apparato accomodativo, che perde elasticità. È legata all'età. Per essere chiari, la nostra. Chiaro?> <Ah, chiarissimo. Adesso sì che ci vedo!> <E questo 10 che hai scritto qui vicino? > <Sono i milioni di euro che devi aver messo via per quando diventi miope> <Perché?> <Perché è lì che inizia il declino>

Papà belli, anzi bellissimi

<... e così noi ci siamo rovinati e abbiamo già rovinato i nostri figli perché ci siamo dedicati totalmente a loro. Prendi le figlie: queste si distruggeranno cercando un fidanzato che sia identico al papà! Non va bene!> <... allora dovrà essere bellissimo ...> <chi?> <... il fidanzato, no?>

Superdonne

<... ma, ad esempio, il mio primo amore, una cosa abbastanza seria, insomma eravamo fidanzatini, praticamente io ero un pischello appena arrivato al liceo, non ha funzionato perché lei era molto più donna di me ...>

I'm down, down

<Questo disco di Chet Baker è fantastico> <Lento, lento ...> <Ma lui era così, è l'ultimo disco che ha fatto> <Era giù di brutto> <Eh ... la droga ...> <Senti qui come rallenta ..> <Va su e giù , su e giù > <Ah, se era giù di bestia!> Dopo mezz'ora:  <Coz, il giradischi pende da un lato> <... ***zo ...>

Peli

<Ma voi, di peli .. quanti ne avete?> <...>

Pannolini(oni)

<Non ce la faccio più a cambiare pannolini. E per di più ho l'impressione che appena smetto con i pannolini mi tocca attaccare con i pannoloni>

In-continenti

<Però . Abbiamo un continente ciascuno dopo appena un quarto d'ora ...> <... sì ... ma non manca molto che siamo tutti e tre in-continenti ...>

Ho una notizia buona e una cattiva

Mercoledì sera, h. 20,00: <Cara: ho due notizie. Una buona e una cattiva> <Stasera vai a Risiko e io me ne sto a casa con i bambini come al solito. Quindi dimmi prima quella buona> <Non c'è Risiko> <Ah! E quella cattiva?> <Non c'è Risiko ...> <Quando sei ubriaco non tornare a casa per cena che i bambini ti vedono>.

Venini

<Apro la finestra ... Oh, caspita, è volata la bottiglietta! Si è rotto il tappo di vetro! Mi spiace ... ma è di Venini! Coz! Chissà cosa l'hai pagata!> <Lascia stare:  sta meglio così>

Viva Santa Lucia!

<E che palle 'sto Brad Pitt. Adesso viene qui a sposarsi e bloccheranno la statale come per Clooney> <Guarda che è tutto pronto. Si sposano su una Santa Lucia> <Gas ...> <Sì, su una Santa Lucia! L'hanno già preparata. C'era la foto sul giornale>. <Gas ... quella è una ^lucia^, non la mozzarella ...> [Nota: la ^lucia^ è la più nota tra le barche da pesca del lago di Como, conosciuta come "la barca di Renzo e Lucia" e denominata più semplicemente ^Lucia^]

Carina la Fattorini ...

<Ma ve la ricordate com'era carina la Fattorini?> <Eh .. caspita. Era veramente carina. Eravamo in classe alle medie. Mi ricordo le gite sciistiche con la scuola e il ritorno in pullman a fare gioco della bottiglia> <Proprio carina. Chissà che fine ha fatto?> <Suora. Si è fatta suora> <Ma sei scemo forte ...>

Dov'è il mio oculista?

<Se c'è un oculista in questa stanza, vorrei sapere perché mi danno fastidio gli occhiali per leggere> <Allora, vedi questo foglietto? Noi siamo a 45 anni ..> <Io veramente ne ho 43> <... dicevo, siamo a 45 anni, e tu sei a meno (segna meno) poi aggiungi un più (segna un più ), quindi 45 - e 45 +, viene fuori che a 45 anni ...> <va bene,  ma io ne ho sempre 43 e ci vedo benissimo!> <Gas, anche tu ci arriverai a 45! Allora, come dicevo all'Avvocato, cosa fa più e meno?> <Sei pazzo ...> <Fa che gli occhiali non li devi mettere! Oppure, ti compri quelli differenziali> <E io che ci vedo bene e che ho sempre 43 anni?> <Gas, io e te andremo a più > <Gas, conosci un buon oculista, di quelli con la laurea appesa in ingresso?>

[Nota: è disponibile il foglietto originale: quello a sinistra è il punteggio del domino, a destra la diagnosi dell'oculista. Cliccate qui per visualizzare l'immagine]

I'm tired, tired, tired ...

<Come va?> <Sono stanco, stanco, stanco. Ho finito le udienze all'una, sono andato a vedere se il tetto perdeva, ho due appuntamenti di fila. Basta!> <Ti capisco, ti capisco. Lo so: è dura iniziare a lavorare a quarantacinque anni ...> <Ma vai a quel paese!>

Amici

<Mi sono caduti tutti i carrarmatini per terra. Che disastro> <...> <E qualcuno che mi dia una mano, no?> <Ti vedo affaticato. Guarda che ne hai un paio sotto il divano> <Ma andate ...!>

Vecchiaia

<Come va?> <Gas, sono stanco. Ieri ero alle 10,00 a Erba per un'udienza, poi a Milano alle 12 e poi a Lissone alle 14. Domani vado a Morbegno dove tengo un seminario. Guarda cosa devo fare per lavorare ...> <Ma no! E guarda che mi invecchi!>

Siamo uomini, non caporali

«Allora, vai a sciare a Solda?» «Sì, ma non Venerdì, Sabato pomeriggio» «Sei pazzo? Non puoi partire il Sabato e tornare Domenica sera!» «Gas ... lo so. Ma le idee valgono per quello che costano, non per quello che rendono» «Beh, questa poi ...»

Handicap?

<Ho vinto! Ragazzi! 18 punti a domino con il triplo positivo! Ma con chi gioco? Ma io devo giocare con l'handicap!> <Gas, guarda che sono anni che giochi con l'handicap ...>

Fatturino?

<Coz, mancano due minuti e tocca a te. Il Gas è forte. Hai un un sacco di carretti: potresti giocare con molta calma, un dado alla volta, fino a mezzanotte e il giro si chiude senza far giocare il Gas> <Lo so. Ma non mi sembra corretto. Cosa ne dici avvocato?> <Sono d'accordo. Non è bello> <Siete dei signori. Vi ringrazio ...> ... [dieci minuti dopo] ... <HA VINTO! IL GAS HA VINTO! SEI UN CRETINO! NO, ANZI! SIAMO DEI CRETINI! MA CHI TI HA DETTO DI GIOCARE IN FRETTA? MA è POSSIBILE GIOCARE IN QUESTO MODO? ABBIAMO SOLDI DA BUTTARE VIA?> < Gas, per favore, fammi un fatturino che almeno scarico ...>

Conti

<... alla fine! I conti si fanno alla fine!>

Medical hospital

<E basta tossire! Coz, guarda che il Gas sta male! Devi intervenire.> <Mi sa che sarai il primo tracheotomizzato d'urgenza da un oculista ...> <Uso il coltellino svizzero e poi gli teniamo aperto il canale con un grissino> <Ma siete pazzi? Non mi toccate!> <E dai che così ti nutri!>

Aromi

<Come va il naso? Ancora la sinusite?> <Meglio, grazie, ma non sento ancora gli odori> <Niente mutandine alla mela?>

Fermati!

<... hai vinto, è incredibile ma hai vinto!> <Pensa che a un certo punto volevo fermarmi ...> <Quando incominci non ti fermi più !>

Guglielmi Tell

[Ndr: finito il Risiko, terminato il domino, la serata può continuare in giardino dove ci si gioca qualche soldo a tirar giù una lattina con i cachi mai colti dall'albero] <E adesso si passa ai cachi! Usti .. quanti ce ne sono! Qui si fa notte!> <E se invece di mettere la lattina sul tavolo, ognuno a turno se la mette in testa?>

Piace?

<E ti attacco, mi spiace ma ti attacco, l'occasione è ghiotta> [attacco 2-2-2 / difesa 4-4-5] <Non gli piace> <Ancora ...> [attacco 1-5-3 / difesa 5-5-3] <Non gli piace ...> <Attacco da sopra, vediamo se gli piace da sopra> [attacco 3-4-4 / difesa 4-4-4] <Niente, non si smuove, vediamo se di lato ...> [attacco 5-5-2 / difesa 6-6-5] <Basta! Di sotto non ti piace, di sopra neanche, se ti dà fastidio dillo!>

Balenottero 2

<Ancora attacca ... non se ne può più > <E mi sento balenottero ...>

Balenottero 1

<Hai attacco me, hai attaccato il Gas, ma ce l'hai con noi? Sembri il maschio della balena australe, che quando si accoppia spara fuori decine di litri di liquido seminale a una pressione tale da eliminare qualsiasi traccia del maschio precedente ...>

Infanzie

<.. e attacco questo e attacco quello ... e basta attaccare tutti, Coz! Ma che infanzia hai avuto?>

SMS

<h. 18.52 del 12.3.2003 SMS da Dondi GSM a Avvcocato / : "Io ci sono! Mi passi a prendere?" -> SMS di risposta da Avvocato a Dondi GSM: "Ti amo!" -> h. 20.29 SMS di risposta da Dondi GSM : "??? Chi sei?" -> h. 20.50 nuovo SMS di Dondi GSM : "Non mi piacciono questi giochetti ..."

L'ora fatale

<Sono stato su Deathclock.com e ho inserito i vostri dati. Sapete che data è venuta fuori? Il Coz è il primo, febbraio 2014!> <No ....> <D'altra parte, carattere pessimista, maschio, ecc.> <Posso dare le carte?> < E diamo queste carte! C'è qualcuno che ha fretta qui!>

Belle donne

<Sai che l'Arte Dolce passa di gestione? Lo prende il marito di Rosana Fratello. Era lì anche lei l'altro giorno. Bella donna ...> <Quanti anni ha?> <Non lo so. Comunque è un gran bella donna> <Ma sei scemo? Ma se avevo i calzoni corti quanto cantava!>

Amici veri

<Perché non ti apri? L'amicizia è aprirsi agli amici. Io sono un talebano dell'amicizia! Mi spiace attaccarti in questo momento, ma ciò non toglie che non si è amici se non si parla veramente con gli amici> [difesa 6-6-6] <Guarda che ti sto distruggendo. Forse è meglio che smetti> <E non ti apri. E no che non ti apri. Devi aprirti> [attacco 4-4-1 / difesa 5-5-6]<E non si apre. E continua a non aprirsi> [attacco 4-4-3 / difesa 4-4-2] <E incomincia ad aprirsi. E si apre, poco ma si apre> [attacco 5-5-2 / difesa 4-4-1] <Ah se si apre! Si è aperto. Basta: è un fiume in piena> [attacco 5-6-4 / difesa 3-4-2] <Si apre, si apre! Vedi che bello aprirsi?> <Dondi, ma vai ...>

Ormoni

<Sono stato a Lampedusa, ho corso 30 km al giorno, Adesso ho messo i pedalini alla bici da corsa e tutti i giorni alle 13 vado a San Maurizio. Appena sono in forma vado in bici fino al faro e poi al Bolettone di corsa. E poi via in studio. Che bello lo sport! Ho scoperto lo sport e trovo sia bellissimo. Sono in formissima! Sapete che ho la 46? Lo sport è bello. Peccato averlo scoperto solo a questa età!> <Gas ... perché prolungare l'agonia?>

Tagli

<Hey, ma quest'uomo è la risposta di Como a Brad Pitt! Ma chi ti ha tagliato i capelli?> <è troppo?> <No, davanti no ... è che dietro sembri Giorgio Gaber>

Cremine

<Hai la pelle sciupata. Cremine basta?>

Maiuscole

<Dammi retta, questa è birra con la B maiuscola. D'altra parte, cos'altro può bere un uomo che ha trovato l'amore con la A maiuscola?>

Itagliani

<Eh, mi sa che con questa mossa ti sei sgominato ...>

Cervelli

<Adesso che ho vinto propongo di giocarmi la puglia a dama contro voi tre insieme> <Certo che fa un pò impressione vedervi tutti e tre davanti, questa somma di cervelli straordinari ...> <...> <Mi sento un pò in difficoltà: io da solo qui a riflettere sulle mosse, voi in tre. Perché è chiaro che tre occhi vedono meglio di uno> <... guarda che in tre ne abbiamo sei ...>

Risiko!

Il Risiko è come la vita: vai all'obiettivo, cambia le carte, non fidarti di nessuno. Non esiste una seconda partita.

Confinetti

<Bravo, vai avanti così: fatti i confinetti e stattene tranquillo>

Dejà vù

<Devo dire una cosa: vi ricordate come si chiama quello che canta in falsetto ..> <Ho un dejà vù ...> <Ti ricordi come si chiama?> <No. Questa situazione l'ho già vissuta: stai per dire una stronzata micidiale>.

Minky

<Ce l'hai l'ultimo di Minky de Ville?> <Guarda che si chiama Willie> <........> <Ce l'hai o non ce l'hai?> <....> <Hey! Se l'è presa! Oh Minky! Ma certo! Accidenti, lo sanno tutti che si chiama Minky! Minky! Minky! Minky!> <Siete una manica di ***> <Minky! Hey , ma lo sai che ti sono venuti gli occhi blu? Proprio come a Minky! Minky! Minky! Miiiiiiiinky!> <Ma andate a ...>

Ce la fai

<Ce la fai, dai che ce la fai, ce la fai!> <Attacco:1-1-1> <E ma ce la fa, ma come fa a non farcela?> <Attacco: 2-1-2> < Dai che stai salendo! Non fermarti! Ce la fai! Ce la fai!> <Attacco: 2-3-1> < Ce-la-fai! Ce-la-fai! Ma sei il più forte! Ce la fa! Vero che ce la fa?>

Piacere puro

<Attacco da sotto ...> <Guarda che da sotto non gli piace ...> <Attacco: 3-1-3> <Difesa: 3-2-3> <E gli piace, da sotto gli piace. Lo sapevo che da sotto gli piaceva> <Attacco da sopra> <Attacco: 6-6-6> <Difesa: 4-4-2> <E non gli piace, non gli piace proprio. Gli fa anche un po' male ...>

Carte?

<Quante carte hai?> <Quelle che devo avere>

Puglie

<Ragazzi, la puglia è di mezzo milione> <Ho un'idea: ce la giochiamo a dadi a chi tira il dado più alto> <Questo si è bevuto il cervello. Dì la verità: ci hai pensato tutta la settimana?>

Medici e piastrine

<Io non bevo, sono di guardia> <Significa che se faccio un incidente mentre torno indietro mi operi tu?> <Esatto> <Tu sei pazzo! La vogliamo fare o no questa piastrina? Non possiamo andare avanti così! Voglio una piastrina tipo militare con su scritto: IN CASO DI INCIDENTE AL MERCOLEDì SERA O AL GIOVEDì MATTINA NON VOGLIO ESSERE TOCCATO DAL COZ!>

Rules

Il Risiko è un gioco la cui prima regola è : non è un gioco. 

inizio pagina